Report

Icon

L’evoluzione della normativa in ambito pagamenti digitali e l’impatto della Brexit sul mercato europeo dei servizi di pagamento

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 02 agosto 2016
  • Osservatorio Mobile Payment & Commerce
  • Lingua Italiano
  • Pagine 39
  • Tipologia Legal Insight
  • Numero di download 95

Risponde a...

  • Quali novità sono state introdotte dalla PSD2 per quanto riguarda il mercato dei pagamenti digitali?
  • In che modo il nuovo spazio competitivo sarà ampliato dalla PSD2 e quali opportunità si aprono con i nuovi servizi di accesso ai conti (XS2A)?
  • Quali sono le opportunità per i nuovi soggetti TPP (Third Party Payment services provider)?
  • Cosa sono i servizi di Payment Initiation e Account Information?
  • Cosa significa per una banca agire in qualità di ASPSP (Account servicing payment service provider)?
  • Qual è il nuovo significato di Issuing e Acquiring introdotto con la PSD2?
  • Quali nuove opportunità e quali vincoli sono introdotti dalla PSD2 per l'uso del credito telefonico come mezzo di pagamento?
  • Con la nuova PSD2 sarà possibile utilizzare il credito telefonico per acquistare un biglietto di trasporto pubblico locale o effettuare una donazione?
  • Quale sarà l'impatto della normativa sul mercato dei contenuti digitali acquistabili con il credito telefonico?
  • In Italia quale potrà essere l'impiego consentito all'uso del credito telefonico per i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione?
  • Quali sono gli scenari che si possono ipotizzare per il mercato dei servizi di pagamento dopo la Brexit?
  • Quali sono le differenze fra i paesi che appartengono all'Unione Europea e quelli che appartengono allo Spazio Economico Europeo?
  • Si potranno eseguire pagamenti SEPA da/verso il Regno Unito dopo la Brexit?
  • Che impatto potrebbe avere la Brexit sul costo dei pagamenti con carta?
  • Cosa accade dopo la Brexit se in Italia viene effettuato un pagamento con Apple Pay da un consumatore inglese?
  • Quale potrebbe essere il destino degli attuali istituti di pagamento e di moneta elettronica inglesi che operano su base transfrontaliera dopo la Brexit?
  • Quale potrebbe essere l'impatto della Brexit sulla sicurezza e l'autenticazione delle transazioni Internet Payment effettuate con strumenti di pagamento inglesi o compiuti presso merchant che hanno contrattualizzato con Acquirer inglesi?
  • Come potrebbe essere recepita la nuova PSD2 dal Regno Unito e quale impatto potrebbe avere la Brexit sulle disposizioni in esso contenute a livello di Unione Europea?
  • Come potrebbero essere regolati i nuovi "istituti di pagamento comunitari inglesi" dopo la Brexit nella loro operatività transfrontaliera?
  • Dopo la Brexit una banca situata nell'Unione Europea sarà comunque costretta a farsi accedere da TPP inglesi?

Descrizione

Nel corso del 2015 lo sviluppo del quadro normativo comunitario ha visto una concreta evoluzione con il “Payment Legislative Package”. Il processo di armonizzazione europeo voluto dal legislatore comunitario appare però minato dalla c.d. “Brexit”. Con il referendum del 23 giugno 2016, come noto, il 52% della popolazione del Regno Unito ha votato a favore dell’uscita dall’Unione Europea. Sebbene sia tuttora prematuro ipotizzare, con una certa accuratezza, quali siano gli scenari che si dispiegheranno nei prossimi anni, possono comunque essere fatte alcune stime, in particolare per quanto concerne l’impiego degli strumenti SEPA in transazioni da e verso il Regno Unito, l’impatto sui ricavi e sui costi dei pagamenti con carte (e quelli dei Digital Wallet) sia presso esercizi fisici sia online via internet, l’impatto sulla sicurezza dei pagamenti effettuati con strumenti emessi in UK, la ricaduta sull’operatività transfrontaliera degli istituti di pagamento e di moneta elettronica inglesi, i possibili percorsi di recepimento (ove realmente avvenisse) della PSD2 nel Regno Unito e quale impatto, tale recepimento, potrebbe produrre su TPP e banche (inglesi e comunitarie). Sebbene l’analisi proposta su tali tematiche con questo report non può essere esaustiva, talune riflessioni possono essere fatte, al netto di possibili azioni politiche ed eventuali specifici accordi che potrebbero esseri presi dal Regno Unito durante il negoziato, in relazione alla PSD2.

Indice

  1. Il quadro normativo europeo
  2. L'impiego del credito telefonico quale strumento di intermediazione del pagamento
  3. Il possibile impatto della Brexit sul mercato dei pagamenti digitali