Report

Icon

L'eProcurement nella Pubblica Amministrazione italiana: innovare la gestione degli acquisti

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

Descrizione

Il primo Rapporto dell'Osservatorio, basato sullo studio di circa 70 casi tra Enti della PA e Provider pubblici e privati di soluzioni di eProcurement, affronta il tema dell'eProcurement nella PA delineandone le caratteristiche mostrandone il ruolo nel panorama italiano. Nel Rapporto, il fenomeno dell'eProcurement viene analizzato sotto molteplici punti di vista: la definizione degli strumenti di eProcurement disponibili, l'analisi quantitativa del transato realizzato in Italia, le scelte organizzative e tecnologiche delle Pubbliche Amministrazioni italiane, i benefici, le criticità e le barriere all'adozione riscontrati da utenti e non utenti, i principali cenni normativi. La Ricerca ha permesso di descrivere le principali caratteristiche degli strumenti di eProcurement a disposizione della PA italiana, evidenziando la dimensione del transato effettuato attraverso di essi e le dinamiche quantitative che hanno caratterizzato il biennio 2004-2005. Le analisi svolte dall'Osservatorio confermano chiaramente come nel corso dei due anni considerati ci sia stata una notevole accelerazione del processo di diffusione dell'eProcurement nella Pubblica Amministrazione italiana, pur evidenziando come un utilizzo "serio" sia ancora abbastanza circoscritto ad un numero limitato di Enti, in grado di intercettare una porzione della spesa pubblica molto marginale.

Indice

Indice dei contenuti
Executive Summary
1. L'eProcurement: uno schema di riferimento
  • Gli strumenti di eSourcing
  • Gli strumenti di eCatalog (i “negozi elettronici”)
  • L'eMarketplace
2. L'eProcurement: una visione d'assieme
  • I volumi in gioco e la loro dinamica
  • Gli approcci tecnologici
  • Gli approcci organizzativi
  • Il livello di maturità
  • Il ruolo degli operatori B2b
3. L'eSourcing
  • I volumi di negoziato
  • Le categorie merceologiche
  • Gli strumenti utilizzati
  • I benefici e le criticità
4. L'eCatalog e l'eMarketplace
  • I volumi di transato
  • I benefici e le criticità
5. Le barriere all'adozione e i falsi miti
Appendice: cenni sulla normativa di riferimento
Nota Metodologica