Report

Icon

L'eCommerce B2c in Italia: una crescita che sfida la crisi

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 04 novembre 2008
  • Osservatorio eCommerce B2c
  • Lingua Italiano
  • Pagine 112
  • Funzione Marketing/Vendite/Comunicazione Operation/Logistica
  • Tipologia Business Scenario
  • Settore Retail e Gdo
  • Numero di download 6

Risponde a...

  • Quanto vale il mercato dell'eCommerce B2c in Italia nel 2008?
  • Quali sono i trend nei diversi settori merceologici?
  • Quali sono i principali metodi di pagamento?
  • Quanto valgono le frodi?
  • Quali sono le potenzialità di sviluppo nei prossimi anni?
  • Cosa emerge dal confronto tra l'Italia e i principali mercati occidentali?
  • Cosa fare per estendere il mercato?

Descrizione

Il valore delle vendite da siti con operatività in Italia sale a quota 6 miliardi di Euro, spinto dal Turismo (+28%) e dall'Abbigliamento (+43%). Il valore degli acquisti degli italiani è invece pari a circa 7 miliardi di Euro. La bilancia commerciale risulta pertanto negativa, con l'Import superiore all'Export. La penetrazione del canale online sul totale vendite retail rimane ancora inferiore all'1%, con significative differenze tra comparto e comparto. Nei principali mercati europei le dimensioni del mercato sono superiori. Il "gap" con i principali mercati europei dipende da diverse componenti: i Web shopper in Italia sono ancora pochi e spendono mediamente meno, in Italia si comprano online più servizi che prodotti (non è così all'Estero) ed infine l'offerta online in alcune categorie merceologiche è davvero limitata. Per colmare questo "gap" è auspicabile una discesa in campo più convinta della distribuzione moderna. Il settimo Rapporto dell'Osservatorio eCommerce B2c fornisce una fotografia completa del settore, individuando le principali dinamiche in atto e quantificando le vendite da siti con operatività in Italia e gli acquisti da parte dei consumatori italiani per settore merceologico. Inoltre analizza l'offerta eCommerce nel nostro paese, la bilancia commerciale (Import-Export), la comunicazione, le frodi, i pagamenti, la logistica, il ruolo della distribuzione moderna, l'attenzione al prezzo, i trend in atto (innovazione e nuovi modelli di business) e confronta la situazione italiana con quella nei principali mercati occidentali.

Indice

1. Il mercato

  • La dinamica delle vendite
  • I principali comparti merceologici
  • La dinamica degli ordini e dello scontrino medio
  • La concentrazione dell'offerta
  • Multicanale e Pure Player
  • Imprese tradizionali e Dot Com
  • La presenza online della distribuzione moderna
  • La dinamica dell'export
  • La domanda in Italia
  • La penetrazione nei comparti
2. La comunicazione, i pagamenti e la logistica
  • La comunicazione
  • I pagamenti
  • Le frodi
  • I reclami
  • La logistica
3. Il confronto con l'eCommerce internazionale
  • Gli USA
  • L'Europa Occidentale
  • Il confronto Italia-Estero
  • L'analisi strutturale
  • L'analisi dei primi 20 siti di commercio elettronico
  • La necessità di attivare un circolo virtuoso
4. I principali comparti
  • Turismo
  • Informatica ed elettronica di consumo
  • Assicurazioni
  • Abbigliamento
  • Editoria, musica ed audiovisivi
  • Gli altri comparti