Business Case

Icon

Il progetto Concerto della Provincia BAT: gestione dell’accessibilità e fruibilità delle città e aree protette

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 10 marzo 2015
  • Osservatorio Big Data Analytics & Business Intelligence
  • Lingua Italiano
  • Funzione Marketing/Vendite/Comunicazione Sistemi Informativi
  • Numero di download 7
  • Azienda Provincia Barletta–Andria–Trani

Soluzione implementata

  • Sistema sperimentale che attraverso sensori di controllo e di alert genera allarmi differenziati su più livelli per gestire l’accessibilità a centri urbani, parchi naturali o zone di interesse culturale o storico

Descrizione

La Provincia Barletta-Andria-Trani ha realizzato il progetto Concerto, finanziato nell'ambito del 2° programma ELISA, con l'obiettivo di ottimizzare, strutturare e sperimentare nuove forme di controllo e gestione degli accessi sia in ambito urbano che suburbano (aree protette, parchi nazionali) sulla base di una valutazione di eventi di tipo antropologico e naturale. Per gestire l'accessibilità ad aree sensibili o protette di elevato valore storico, culturale o naturalistico, è stato implementato un sistema sperimentale che utilizza sensori di controllo e alert, in grado di generare allarmi differenziati su più livelli.

Benefici

  • Migliore gestione delle situazioni di emergenza
  • Ottimizzazione degli spostamenti e miglioramento delle condizioni di traffico
  • Riduzione dell’impatto ambientale nelle zone protette

Scopri anche...

Report Icon
Report: 24.03.2017

Smart Data per Professionisti Smart

Riflessioni ad alta voce di professionisti, vendor ed esperti che si confrontano su un tema solo in apparenza pionieristico. La grande mole di dati che transita dagli studi oggi obbedisce (...)

Webinar Icon
Webinar: 27.03.2017

Privacy: come costruire il registro dei trattamenti previsto dal RGDP

Il Webinar si propone di approfondire come le aziende debbano compilare e mantenere un registro dei trattamenti alla luce di quanto previsto dal nuovo Regolamento europeo in materia (...)

Abbonati