Business Case

Icon

Il Cloud per rendere “smart” l’università: il caso Università degli Studi di Torino

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 01 febbraio 2014
  • Osservatorio Smart Working
  • Lingua Italiano
  • Funzione Risorse Umane/Organizzazione
  • Settore PA
  • Numero di download 12
  • Azienda Università degli Studi di Torino

Soluzione implementata

  • Virtualizzazione dei server
  • Virtualizzazione dei client delle aule didattiche
  • Implementazione di postazioni di lavoro virtuali per i dipendenti dell’Università

Descrizione

Ripensare le modalità di lavoro e l'accessibilità a documenti lavorativi: questi sono gli obiettivi che Università degli Studi di Torino ha raggiunto attraverso l'introduzione di tecnologie informatiche quali la virtualizzazione e il Cloud privato. Il core team di progetto ha creato una rete di deleghe per la gestione e la manutenzione delle infrastrutture che vede il coinvolgimento di figure di riferimento per ciascuno dei dipartimenti dell'Ateneo in modo da ridurre i tempi di risposta e rendere più tempestivi i processi.

Benefici

  • Semplificazione, aumento della sicurezza e dell’affidabilità delle attività di manutenzione
  • Maggiore efficienza e riduzione dei costi
  • Maggiore produttività e soddisfazione dei dipendenti
  • Facilità di recupero della documentazione

Scopri anche...

Report Icon
Report: 27.03.2017

L’innovazione digitale nei musei italiani: studi di caso

Il digitale sta diventando anche per le istituzioni culturali italiane una risorsa fondamentale sia per operare in maniera più efficiente sia per creare valore per gli stakeholder. (...)

Webinar Icon
Webinar: 29.03.2017

Facebook Marketing

Facebook può essere un ottimo strumento di marketing, se usato a dovere. Questo Webinar ha l’obiettivo di fornire le specifiche necessarie per utilizzarlo al meglio. Impara (...)

Abbonati