Business Case

Icon

Il caso Azienda Sanitaria dell’Alto Adige

FREE

Per scaricare il business case registrati al sito

Informazioni

  • Data 05 novembre 2014
  • Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione
  • Lingua Italiano
  • Funzione Amministrazione/Finanza Sistemi Informativi
  • Settore Sanità PA
  • Numero di download 0
  • Azienda Azienda Sanitaria dell’Alto Adige

Soluzione implementata

  • Utilizzo della PEC per la ricezio­ne delle Fatture
  • Dematerializzazione – tramite scansione – delle Fatture cartacee
  • Conservazione Digitale delle Fatture (Attive e Passive)
  • Workflow Digitale per l’approvazione al pagamento delle Fatture

Descrizione

Dal gennaio 2014 l'Azienda Sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano, ha introdotto un programma di Digitalizzazione dei processi. L'utilizzo della PEC per la ricezione delle Fatture e la dematerializzazione (tramite scansione) delle Fatture cartacee, unitamente alla Conservazione Digitale delle stesse e l'implementazione di un sistema di Workflow Digitale per l'approvazione al pagamento, hanno portato notevoli benefici come la riduzione dei flussi cartacei, maggiore efficienza nella gestione dei processi del Ciclo Amministrativo-Contabile e la possibilità di disporre sempre e ovunque dei documenti.

Benefici

  • Riduzione dei tempi di gestione – riconciliazione e approvazione – delle Fatture
  • Riduzione dei flussi di documenti cartacei
  • Maggiore accessibilità ai documenti archiviati in formato digitale

Scopri anche...

Report Icon
Report: 22.09.2016

Supply chain finance: opportunities in the italian market?
The Observatory for Supply Chain Finance aims to bridge the gap between the real world of business and the financial world. The former is struggling to gain access to credit, particularly the small and (...)

Webinar Icon
Webinar: 29.09.2016

Big Data & Analytics for disruptive HR Innovation

Utilizzare i Big Data nei processi di gestione del personale è possibile? La risposta è sì, ma con le difficoltà legate all’innovazione. La mole di (...)

Abbonati