Report

Icon

ICT Strategic Sourcing: un'ottica diversa nelle scelte di Outsourcing

110,00 €
+iva

Per accedere a tutte le pubblicazioni abbonati

Informazioni

  • Data 30 novembre 2005
  • Osservatorio Digital Transformation Academy
  • Lingua Italiano
  • Pagine 42
  • Funzione Sistemi Informativi
  • Tipologia Business Scenario
  • Tema Strategia
  • Numero di download 3

Descrizione

In questo primo rapporto, sulla base della disponibilità di un campione selezionato di casi, viene approfondito il tema delle scelte di Make or Buy nell'ambito ICT, per capire quali particolari logiche debbano accompagnare le scelte di "esternalizzazione". In ambito ICT, le discussioni relative a dove porre i confini della catena del valore (sono state spesso condotte in modo eccessivamente riduttivo e semplicistico leggendo l'ICT outsourcing come mera esternalizzazione di attività poco strategiche (non "core") per l'impresa. La ricerca mostra come scelte di Make or Buy di un'attività ICT debbano essere prese alla luce di due elementi: la rilevanza strategica dell'attività e il rischio della decisione. Attività considerate ad alta rilevanza e rischio sono tradizionalmente oggetto di strategie di tipo Make mentre, al contrario, attività a bassa rilevanza e rischio vengono spesso gestite con politiche Buy di tipo tradizionale. Le scelte di ICT Sourcing, in realtà, si collocano sempre più spesso in una posizione intermedia in cui pesano componenti anche tattiche. I risultati presentati nel rapporto mostrano l'esistenza di due fattori che, in aggiunta alle considerazioni strategiche di natura "razionale", giocano in genere un ruolo significativo nel condizionare i comportamenti reali delle organizzazioni in relazione a scelte importanti di Make or Buy: l'apertura "culturale" all'outsourcing e la pressione al cambiamento.