Video e Atto Workshop

Icon

Gli audit dei software vendor: come gestirli al meglio

490,00 €
+iva

Per vedere tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • il contenuto degli accordi di licenza;
  • la necessità di un'eventuale attività di Asset Software Management;
  • le regole che presiederanno all'espletamento della verifica;
  • la Gestione dei controlli, delle comunicazioni e dell'eventuale negoziazione con il vendor da parte dell'azienda soggetta a verifica.
  • Descrizione

    La richiesta di audit avanzata dal venditore del software per verificare la conformità di quanto installato ai termini ed alle condizioni previsti nei contratti di licenza d'uso, richiesta oggigiorno molto frequente, costituisce un momento particolarmente delicato dei rapporti tra l'azienda ed il vendor. Obiettivo dell'incontro è stato l'approfondimento delle problematiche legali connesse all'effettuazione di tali controlli. In particolare, sono stati trattati i seguenti argomenti:

    • Valutazione, sotto il profilo giuridico e legale, del contenuto degli accordi di licenza, sia per quanto attiene le clausole azionate dal vendor in sede di audit, sia per quanto concerne più in generale la legittimità e la sostenibilità giuridica di quanto unilateralmente imposto o richiesto dal fornitore;
    • Valutazione della necessità di un'eventuale attività di Asset Software Management;
    • Individuazione delle regole che presiederanno all'espletamento della verifica, modalità e limiti nell'effettuazione dei controlli;
    • Gestione dei controlli, delle comunicazioni e dell'eventuale negoziazione con il vendor da parte dell'azienda soggetta a verifica.

    Relatori

    Gabriele Faggioli, è Adjunct Professor del MIP – Politecnico di Milano. È membro del Group of Expert in cloud computing contract della Commissione Europea e del CLUSIT (Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica), nonché of counsel dello Studio Legale ISL Alberto Savi & Associati di Milano. È specializzato in contrattualistica informatica e telematica, in information & telecommunication law, nel diritto della proprietà intellettuale e industriale e negli aspetti legali della sicurezza informatica.

    Annamaria Italiano, esperta di diritto dell’informatica e delle telecomunicazioni, svolge attività di consulenza sugli aspetti legale dell'utilizzo e della gestione dei sistemi informativi, prestando in particolare attività di supporto legale, contrattuale e negoziale a imprese dei più diversi settori di mercato. È autrice e coautrice di articoli in materia di ICT Law.

    Presentazioni

    • Gli audit dei software vendor: come gestirli al meglio
      Gabriele Faggioli
      Annamaria Italiano