Video e Atto Convegno

Icon

Digital Transformation: siamo al sicuro?

190,00 €
+iva

Per vedere tutti i convegni e avere gli atti abbonati

Informazioni

Risponde a...

  • Il valore dell 'Information Security Management per le imprese
  • I modelli di governance e l 'impatto sulla Direzione IT
  • Lo stato di adozione dei sistemi di Information Security
  • Le aree di maggior investimento e priorità per le aziende
  • I cambiamenti generati dalle nuove tecnologie Cloud, Big Data, Mobile e Social
  • Le principali tendenze internazionali e l 'impatto del Regolamento UE sulla privacy

Descrizione

Le sfide legate alla Sicurezza e alla Privacy richiedono nuove competenze e soluzioni per affrontare l 'evoluzione delle tecnologie digitali (Cloud, Big Data, Mobile e Social) e delle normative, nuovi modelli organizzativi e ruoli chiave come quello del CIO. Al Convegno sono stati presentati i risultati della Ricerca 2015 dell 'Osservatorio Information Security & Privacy.
Sono intervenuti al Convegno:

  • Responsabili dell 'Information Security (CISO), della Sicurezza (CSO), dei Sistemi Informativi (CIO) e delle Line of Business delle aziende della domanda
  • Referenti delle principali aziende dell 'offerta in ambito Information Security
  • Esperti di settore con approfondimenti tecnici e normativi
  • Docenti e Ricercatori della School of Management che hanno presentato i risultati della Ricerca

L 'edizione 2015 dell 'Osservatorio Information Security & Privacy è stata realizzata con il patrocinio di Clusit ed il supporto di: AlmavivA, Poste Italiane, Symantec, Trend micro; Data Storage Security, Spike Reply & Communication Valley.

Presentazioni

  • I Risultati della Ricerca
    Mariano Corso, Responsabile Scientifico Osservatorio Information Security & Privacy
    Alessandro Piva, Direttore
Osservatorio Information Security & Privacy
  • Il nuovo Regolamento Europeo in materia di privacy
    Gabriele Faggioli, Responsabile Scientifico Osservatorio Information Security & Privacy e Presidente, CLUSIT
  • Caso Applicativo: ICT Security Governance
    Stefano Musso, ICT Security Governance and Fraud Prevention Manager, UniCredit
  • La progettualità nella sicurezza informatica. Spunti di riflessione dall’esperienza pratica.
    Raoul Brenna, Responsabile della Practice Information Security, CEFRIEL,
Co-direttore Corso Information Security Management
  • Caso Applicativo: La progettualità nella sicurezza informatica per Regione Toscana
    Laura Castellani, Dirigente responsabile del Settore Infrastrutture e Tecnologie per lo sviluppo della Società dell’Informazione, Regione Toscana