Video e Atto Convegno

Icon

Internet Media: è ora di misurarsi!

190,00 €
+iva

Per vedere tutti i convegni e avere gli atti abbonati

Informazioni

  • Data 14 giugno 2017
  • Osservatorio Internet Media
  • Lingua Italiano
  • Durata 04:10:22

Risponde a...

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2016/17 dell'Osservatorio Internet Media è stato l'occasione per rispondere criticamente alle seguenti domande:

  • Quanto varrà il mercato degli Internet Media (advertising e pay) in Italia a fine 2017 e quali sono i principali trend in atto?
  • Che ruolo hanno i diversi formati pubblicitari (display, video, search, classified, native…) e i molteplici device (pc, mobile, tablet, smart tv…) nello scenario italiano dell'Internet Advertising?
  • Quanto vale il Programmatic advertising in Italia e qual è il ruolo del dato in questo mercato?
  • Come stanno approcciando le aziende investitrici in advertising il tema della misurazione delle campagne pubblicitarie online? Come si differenziano in termini di maturità alla measurement strategy?
  • Quanto valgono i ricavi online derivanti dalla vendita ai consumatori di contenuti Media (video, musica e editoria)?
  • Qual è il comportamento del "consumatore online", per quanto riguarda il consumo di video e dei Media digitali in generale?
  • Quali sono le sfide che Media Company e filiera devono affrontare per rimanere competitive in questo scenario sempre più internazionale?

Descrizione

Per la prima volta, dopo anni di contrazione, il mercato dei Media - che include Tv, Stampa, Radio e Internet - chiude nel 2016 in crescita (+3%) raggiungendo quota 15,8 miliardi di euro. Gli Internet Media, ossia la pubblicità online e la spesa degli utenti per contenuti Media fruiti su Pc, Smartphone, Tablet e Smart Tv connesse, crescono dell’11%.L’Internet advertising nel 2016 si conferma essere il secondo mezzo pubblicitario italiano con una quota pari al 30% del mercato, alle spalle della Tv (50%). A trainare la crescita del 2016 sono i Video, che superano abbondantemente i 500 milioni di raccolta e crescono del 41% rispetto al 2015; crescita che continuerà nel 2017 nell’intorno del +35%. Il mercato dell’advertising online risulta inoltre sempre più concentrato: gli Over The Top coprono ora il 67% degli investimenti pubblicitari online e si stima che varranno nell’intorno del 75% già nel 2017.

Cambiano anche le modalità di fruizione dei contenuti: la maggior parte dei Millennials preferisce ricercare contenuti specifici, indifferentemente da dove vengano trasmessi, mentre la maggioranza degli over55 è ancora legata al palinsesto televisivo.

Presentazioni

  • Il mercato dell'Internet advertising: le dinamiche in atto
    Andrea Lamperti (Direttore dell'Osservatorio Internet Media, Politecnico di Milano)
  • Le strategie di misurazione: lo stato dell'arte delle aziende italiane
    Nicola Spiller (Direttore dell'Osservatorio Internet Media, Politecnico di Milano)
  • Tra miti e mode della misurazione online
    Fabrizio Angelini (CEO, Sensemakers – comScore Italia)
  • Media Company tra monetizzazione e innovazione
    A cura dell'Osservatorio Internet Media
  • Video: modalità di consumo a confronto
    Guido Argieri (Telco&Media Director, Doxa)