Convegno

Icon

Beni e attività culturali: l'alba del rinascimento digitale

19 gennaio 2017

FREE

Per iscriverti al Convegno Accedi/Registrati al sito
Per vedere in streaming tutti i convegni e avere gli atti abbonati

Si avvisano i partecipanti che il convegno è oggetto di riprese fotografiche e audio-video e che tali riprese: i) possono essere visionate in diretta ovvero on demand sul sito internet www.osservatori.net dagli abbonati alla sezione Premium; ii) possono essere utilizzate in documenti di presentazione delle ricerche degli Osservatori e/o inviate ai partner e agli sponsor degli eventi e/o delle ricerche degli Osservatori. I filmati e le immagini non potranno essere oggetto di cancellazione su richiesta di parte e non è possibile sollevare eccezioni e/o opposizioni avverso la pubblicazione/messa in onda sul sito e/o su altri siti internet. L\'uso delle immagini non dà diritto ad alcun compenso. Qualora non si volesse essere oggetto di ripresa fotografica e/o audio-video e/o di diffusione delle immagini, non si deve partecipare al convegno.

Consente la comunicazione dei dati ai sostenitori (partner, sponsor,..) degli eventi/ricerche degli Osservatori per permettere a questi ultimi di inviare via posta elettronica e/o sms e/o instant messaging comunicazioni commerciali inerenti i propri prodotti e/o servizi.

Informazioni

Risponde a...

  • Come l'innovazione digitale è entrata ed è visibile nelle Istituzioni culturali italiane, e in particolare nei Musei?
  • Quale trasformazione hanno subito i processi grazie all'innovazione digitale? Quali costi e benefici ne conseguono?
  • Quando il digitale è in grado di apportare valore?
  • Come vengono utilizzati i nuovi canali digitali per comunicare?
  • Come parla il pubblico italiano e internazionale dei Musei italiani?
  • Quale ruolo giocano le Startup nel processo di innovazione?
  • Come evolverà lo scenario dell'Arte e della Cultura in Italia?

Descrizione

L’innovazione digitale può costituire una potente opportunità per imprimere una svolta alla valorizzazione dei Beni e delle Attività Culturali in Italia.

Nella pratica, però, la trasformazione digitale in questo ecosistema è spesso ancora frenata non solo dai tanti vincoli organizzativi e di bilancio, ma soprattutto da una diffusa mancanza di ‘competenze digitali’, riconosciuta e denunciata dagli operatori stessi, che cercano di districarsi nel complesso panorama degli strumenti tecnologici disponibili, senza avere a monte una chiara visione strategica (digitale ma non solo) di quali obiettivi l’istituzione culturale voglia raggiungere.

L’Osservatorio si pone come punto di analisi e forum di discussione circa il percorso da seguire per una trasformazione digitale che crei valore nell’ecosistema culturale.

I risultati del primo anno di attività, incentrati in particolar modo sui Musei e sulla loro dimensione digitale, saranno presentati e discussi con importanti player del settore.

Programma

  • 9.30 Registrazione e welcome coffee
  • 10.00 L'innovazione digitale nell'ecosistema culturale: il punto in un video dell'Advisory Board dell'Osservatorio
  • 10.10 Apertura dei lavori
    Stefano Della Torre (Comitato Scientifico, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)
  • 10.20 Il contesto: i numeri del mercato e le sfide da affrontare
    Eleonora Lorenzini (Coordinatrice della Ricerca, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)
  • 10.30 Il digitale e l'esperienza della conoscenza: un percorso attraverso gli studi di caso
    Michela Arnaboldi (Direttore Scientifico, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)

    Le esperienze dal campo
    Gianni Pasquetto (General Manager, MyTemplArt®)
    Mariangela Ziller (Director Marketing & Communications, Dedagroup)
    Laura Faedda (Sales Director, Vidiemme Consulting)
  • 11.30 I musei visti dal web
    Michela Arnaboldi (Direttore Scientifico, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)

    Le esperienze dal campo
    Simona Caraceni (Virtual Heritage Coordinator, CINECA - VISIT Lab)
    Max Bancora (Amministratore Delegato, Fluxedo)
  • 12.20 Le Startup nell'ecosistema culturale
    Eleonora Lorenzini (Coordinatrice della Ricerca, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)
  • 12.30 Tavola rotonda: uno sguardo al futuro per l'innovazione digitale nei beni e attività culturali

    Modera il confronto
    Giovanni Azzone (Comitato Scientifico, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)

    Intervengono
    Maria Grazia Mattei (Commissario della Commissione Centrale di Beneficenza, Fondazione Cariplo)
    Matteo Bagnasco (Responsabile Area Innovazione Culturale, Compagnia di San Paolo)
  • 13.00 Chiusura lavori

Come raggiungere l'evento

Apri con Google Maps

Sponsorship opportunities

Oltre 300 Aziende ogni anno scelgono di partecipare alle attività degli Osservatori Digital Innovation, entrando in contatto diretto con i decision maker del mondo aziendale, istituzionale ed accademico

Per maggiori dettagli

Informazioni e assistenza

Per maggiori informazioni sul Convegno contattare la Dott.ssa Eleonora Lorenzini

Sostenitori

Sponsor:
Startup:
Partner istituzionale: