Video e Atto Workshop

Icon

Contratti di Cloud Computing: come analizzarli e negoziare col fornitore

490,00 €
+iva

Per vedere tutti i Workshop e Webinar fai l'abbonamento Full Premium Pass

Informazioni

Risponde a...

  • Qual è la prassi contrattuale in materia di cloud computing?
  • Quali sono le indicazioni del "Gruppo di esperti di cloud computing" della Commissione Europea, del Garante per la protezione dei dati personali e del Gruppo di lavoro ex art. 29 in relazione al cloud computing?
  • Quali sono le clausole particolarmente critiche nei contratti proposti dai fornitori di servizi di cloud computing?
  • Quali tutele richiedere e quali i punti di caduta accettabili nell'ambito di una negoziazione?
  • Quali problematiche di conformità normativa si pongono in relazione ai contratti aventi ad oggetto servizi di cloud computing, in particolare con riferimento alla materia della protezione dei dati personali e al trasferimento dei dati all'estero

Descrizione

Nell'attuale contesto di mercato, caratterizzato da un incremento dell'offerta e dell'utilizzo dei servizi di cloud computing e, parallelamente, dall'aumento dell'importanza e della strategicità degli stessi per tutti i potenziali fruitori, è necessario addivenire alla stipula di accordi con i cloud provider che risultino tutelanti sia sotto il profilo tecnico del servizio sia sotto il profilo di compliance normativa. Sotto questo profilo, l'incontro costituisce un momento di approfondimento e confronto incentrato sull'analisi delle problematiche di maggiore importanza nell'ambito della contrattualistica avente ad oggetto servizi di cloud computing.



Questo Workshop fa parte di un percorso più ampio dedicato al mondo del Cloud (per maggiori informazioni cliccare qui).

Relatori

Gabriele Faggioli
Legale, è Adjunct Professor del MIP-Politecnico di Milano. È membro del Gruppo di Esperti sui contratti di cloud computing della Commissione Europea. È Presidente del Clusit (Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica). E' specializzato in contrattualistica informatica e telematica, in information & telecommunication law, nel diritto della proprietà intellettuale e industriale e negli aspetti legali della sicurezza informatica, in progetti inerenti l'applicazione delle normative inerenti la responsabilità amministrativa degli enti e nel diritto dell'editoria e del markerting.


Annamaria Italiano

Avvocato, specializzata in diritto dell'informatica e delle telecomunicazioni svolge attività di consulenza sugli aspetti legali dell'utilizzo e della gestione dei sistemi informativi, prestando in particolare attività di supporto legale, contrattuale e negoziale a imprese dei più diversi settori di mercato. È autrice e coautrice di articoli in materia di ICT Law e ha partecipato come relatrice in diversi convegni, seminari e workshop relativi al diritto delle nuove tecnologie, con particolare riferimento alla contrattualistica informatica.