OSSERVATORIO

Professionisti e Innovazione Digitale

L’Osservatorio Professionisti e Innovazione Digitale fornisce un apporto di sostanza per la diffusione consapevole delle ICT e della Digitalizzazione all’interno degli Studi di Avvocati, Commercialisti e Consulenti del Lavoro. L’approccio utilizzato è di tipo sistemico, perché prende in esame il mondo delle Professioni e le relazioni con i Clienti, i Vendor tecnologici e il loro Canale, la PA e gli Istituti finanziari. In tale contesto e secondo una logica pre-competitiva l‘Osservatorio si propone di individuare: a) i bisogni e gli strumenti in grado di riorientare la domanda e l’offerta; b) le eccellenze che possono generare processi di emulazione e di acculturamento conoscitivo; c) le tendenze in atto e quelle future nei modelli organizzativi e di business degli studi.

I Consulenti del Lavoro e l’innovazione digitale: stato dell’arte e prospettive future

Consulenti del Lavoro: chi si muove, chi è immobile. Tecnologie e nuovi servizi: non tutti raccolgono l’opportunità

Gli Studi Multidisciplinari e l’innovazione digitale: stato dell’arte e prospettive future

Studi Multidisciplinari: chi si muove, chi è immobile. Tecnologie e nuovi servizi: non tutti raccolgono l’opportunità

Gli Avvocati e l’innovazione digitale: stato dell’arte e prospettive future

Avvocati: chi si muove, chi è immobile. Tecnologie e nuovi servizi: non tutti raccolgono l’opportunità

I Commercialisti e l’innovazione digitale: stato dell’arte e prospettive future

Commercialisti: chi si muove, chi è immobile. Tecnologie e nuovi servizi: non tutti raccolgono l’opportunità

ATTIVITA'

Le attività previste per la quarta edizione dell’Osservatorio riguardano:

  • la predisposizione e l’invio di una survey online indirizzata ad Avvocati, Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e Consulenti del Lavoro per monitorare la tipologia e il grado di diffusione delle tecnologie digitali all'interno degli Studi, evidenziando i principali trend di mercato;
  • l’organizzazione di tre focus group, per approfondire le verticalizzazioni della Ricerca (Cloud, Big Data e Competenze) attraverso le opinioni dei Partner della Ricerca, di Professionisti ed Esperti;
  • l’organizzazione di un workshop con la community per mostrare lo stato avanzamento lavori, condividere alcuni risultati della Ricerca e raccogliere eventuali spunti di ulteriore riflessione;
  • l’istituzione e la consegna del Premio “Professionista Digitale”, giunto alla terza edizione, rivolto agli studi che si sono distinti nell’uso delle tecnologie all’interno dei loro modelli organizzativi o di business;
  • l’organizzazione di due eventi finali (Milano e Roma) per la presentazione dei risultati dell'attività di Ricerca con tavole rotonde, interventi dei principali protagonisti del mondo dei Professionisti, approfondimenti con esperienze concrete di innovazione e con la consegna del premio “Professionista Digitale”;
  • l’organizzazione di alcuni eventi territoriali per diffondere la ricerca anche a livello locale in relazione all’interesse manifestato dai singoli ordini territoriali;
  • la predisposizione dei Rapporti dell’Osservatorio, che sintetizzano le Ricerche effettuate, sia a livello complessivo, sia a livello di singola Professione o tema affrontato (disponibili su www.osservatori.net).
  • La veicolazione di una newsletter quindicinale di aggiornamento sui principali temi di interesse per i Partner e gli Sponsor della Ricerca (temi legati all’innovazione nel mondo dei professionisti, approfondimenti tecnico-normativi, articoli di particolare interesse).

 


Ricerca

La Ricerca dell’Osservatorio si propone di monitorare la digitalizzazione degli studi professionali evidenziando i trend evolutivi e la propensione a investire in tecnologie informatiche.

In particolare, verranno realizzate tre verticalizzazioni tematiche, che permetteranno di:

  • analizzare e stimare i benefici dell’implementazione di soluzioni in Cloud per i Professionisti;
  • analizzare gli strumenti e i servizi che potrebbero offrire (o stanno già offrendo) i Professionisti sfruttando i Big Data Analytics;
  • mappare le competenze digitali necessarie ai Professionisti per poter lavorare con perizia nello Studio Professionale Digitale.

La Ricerca dell'Osservatorio si basa su un'analisi empirica che, attraverso survey e casi di best practice, coinvolge le Comunità professionali, grazie alla collaborazione con i Consigli Nazionali e gli Istituti di Ricerca di Avvocati, Commercialisti e Consulenti del Lavoro.


SOSTENITORI

L'edizione 2015-2016 dell'Osservatorio Professionisti e Innovazione Digitale è realizzata con il supporto dei seguenti Enti/Organizzazioni: Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Consiglio Nazionale Forense, Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, Agenzia per l'Italia Digitale, Associazione Dottori Commercialisti Bologna, Associazione Italiana Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, AIFAG, ANORC, Circolo dei Giuristi Telematici, Comufficio, U.na.p.p.a. associazione, UNGDCEC, Consorzio XBRL Italia; Banca Popolare di Milano, Magnacarta, Passepartout, Sistemi, Studio boost, Telecom Italia, Unappa Servizi, Wolters Kluwer Italia, Zucchetti; EUTEKNE, Ixitaly.

 

Se si desidera avere maggiori informazioni sulla possibilità di collaborare e supportare le ricerche dell’Osservatorio Professionisti e Innovazione Digitale, contattare il Dott. Claudio Rorato (email: claudio.rorato@polimi.it).

 

 

Enti e Istituzioni
Partner
Media Partner

diventa partner dell'osservatorio
Vuoi supportare le Ricerche degli Osservatori Digital Innovation e contribuire a definire i temi chiave dell'Innovazione Digitale nelle Imprese e nella Pubblica Amministrazione?
CONTATTI
Hot issues
Business case
Workshop Premium
Convegni